“One Book One City Padova”: invito a creare comunità leggendo

Banner One Book One city

“One book, one city” è un progetto dell’Università di Padova realizzato con il Comune di Padova, riconosciuta “Città che legge”.

È un programma di lettura individuale e collettiva di un unico libro, scelto per il suo valore letterario e culturale, che coinvolge la città e il suo territorio.

Nell’edizione 2021-2022 il romanzo scelto è La peste di Camus.

Il progetto si pone l’obiettivo di essere anche un laboratorio di idee, di momenti di creatività, di iniziative eterogenee – quali reading, proiezioni, spettacoli, progetti teatrali, mostre – di attività in università, nelle scuole, nelle librerie, nelle biblioteche, nei quartieri di Padova e online: si possono condividere le opinioni sui social, proporre attività e partecipare ai vari eventi organizzati.

Per ulteriori informazioni, aderire all’iniziativa ed essere aggiornati sugli eventi in programma  clicca qui.

Iniziativa collegata

Banner Un-libro-tante-scuole-salone-del-libro-torinoIl progetto “One Book One City”, ha avviato una collaborazione con Un libro tante scuole, iniziativa del Salone del Libro di Torino che persegue lo stesso obiettivo: raggiungere tanti studenti con un unico grande romanzo, per stimolare un confronto sulla comprensione di sé e del nostro tempo attraverso la lettura. Nell’edizione 2021 il Salone ha proposto la medesima opera: La peste di Camus.

Registrando la propria classe sulla piattaforma SalTo+, i docenti possono candidarsi per ricevere in omaggio copie del libro. Fino a ottobre gli studenti potranno scrivere del libro sul blog appositamente dedicato e seguire le varie uscite dei podcast. Per gli insegnanti di Padova è ancora possibile ricevere copie del romanzo di Camus, destinate ai propri studenti iscritti, nell’a.s. 2020/21, alle classi III e IV delle scuole secondarie di secondo grado della città.

Le attività di “One Book One City” proseguono invece per tutto lanno scolastico 2021/22.

Progetto Giovani del Comune di Padova chiede ai docenti di segnalare per conoscenza, all’indirizzo di posta progettogiovani.scuola@comune.padova.it, l’avvenuta registrazione dei docenti sul portale SalTo+ per poter procedere congiuntamente con l’organizzazione torinese e conoscere le scuole e gli insegnanti interessati a lavorare a Padova sul romanzo, durante il prossimo anno scolastico.


This entry was posted in Notizie da leggere and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento